Ganesh e la corsa attorno al mondo



Un giorno, il saggio Narada arriva sul Monte Kailash con un mango e si offre di regalarlo a uno dei figli di Shiva: Kartikeya, l'atletico signore della guerra e il saggio Ganesh; lo donerà a a quello più veloce, quello che sarebbe stato in grado di fare il giro del mondo tre volte prima dell'altro. Determinato a vincere la gara e ottenere il mango, Kartikeya salta immediatamente sul suo vahana, il pavone, e inizia a volare il più velocemente possibile intorno alle montagne, agli oceani e ai continenti, una, due volte e tre volte. Ganesh prima da un'occhiata al suo grande stomaco e poi al suo piccolo topo: è' sicuro che non potrà mai vincere la gara.

Rimane seduto lì a pensare e poi improvvisamente ha un'idea brillante: fa sedere insieme Shiva e Parvati e li gira rapidamente intorno tre volte. Kartikeya al suo ritorno trova il fratello con il frutto in mano.

“Come hai fatto ad essere più veloce di me?” domanda stupito. Ganesha gli dice che ha chiesto ai genitori di mettersi uno vicino all’altra e ha girato attorno a loro per tre volte, perché, Shiva e Parvati erano il mondo, la vera essenza di ogni cosa. Kartikeya sorride approvando l’intelligenza del fratello e Ganesha alla fine gli regala il suo mango. La storia insegna ci sono uomini che devono percorre tutta la terra per acquisire conoscenza, mentre ad altri basta cambiare prospettiva e guardare all'interno, alla propria essenza e saggezza.


58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Shiva Nataraja

I GRANTHI

nuovo logo 2018 copia_edited.png

fermati, respira, senti